Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 07/11/2019 - 16:33

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

BONOMETTI Luigi
Piazzista di reticelle per lampade a gas.

Milano 27.7.1885 da Vittorio e Angela Besartu - Si ignorano luogo e data di nascita.

Nel gennaio 1907 assume la gerenza de La Protesta umana e il l. maggio interveniene al comizio organizzato all'Arena della Camera del lavoro, incitando i partecipanti a uscire e attraversare in corteo la città. Si allontana da Milano alla volta di Marsiglia, perché imputato per reati di stampa.
Nell'agosto 1907 viene arrestato a Lugano /TI, dove si era appena trasferito, mentre distribuisce alcuni stampati dal titolo “29 luglio” (in lode di Bresci e inneggianti all'uccisione del re d'Italia) ed espulso dalla Svizzera con decreto del Consiglio federale del 9.08.1907.
Incarcerato a Ponte Chiasso (Italia) mentre sta espiando la pena precedente, viene nuovamente condannato a 5 anni. Ritorna in libertà nel 1911. Nel 1914 si trasferisce a Mortara e diventa segretario della Federazione proletaria della Lomellina (socialista). Nel corso del fascismo non risulta più sospetto, e viene radiato dallo schedario di sovversivi.


FONTI: DBAI // Decreto del Consiglio federale, 9.08.1907 // Gazzetta Ticinese, 2.8 - 12.8.1907 //


CRONOLOGIA: