Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 11/12/2019 - 14:56

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

BASADONNA Mario Lorenzo
studente chimica, chimico


Torino 11.1.1882 da Luciano e Anna Caravario
-

Studente a Ginevra GE, è tra i fondatori de Il Risveglio socialista anarchico di Ginevra nel luglio 1900. Nell'aprile 1901 vi è un decreto di espulsione cantonale in seguito a delle manifestazioni antirusse, decreto confermato nel 1902. Arrestato, viene poi espulso dal canton Ginevra e "caricato" sul treno in direzione di Losanna VD, e non mancheranno comizi  di studenti dell'Università condotti in particolare da Samaja a Ginevra contro tale decisione.
A Losanna potrà continuare gli studi universitari, anche se nel contempo la madre dello stesso, domiciliata a Ginevra, invia un ricorso al Consiglio di Stato, di cui non si conosce l'esito.
Lo si ritrova in un'associazione di studenti nel 1904, e assistente all'Università nel 1908 e 1910.

Nel CPC di Roma risulta emigrato in Svizzera, vi è una scheda biografica, segnalato dal 1900 al 1917 - busta 381.



Né à Turin 11.1.1882 -

Etudiant à Genève, il est parmi les fondateurs du Réveil socialiste anarchiste en juillet 1900. En avril 1901, il est sous le coup d'un arrêté d'expulsion suite à des manifestations russophobes, arrêté confirmé en 1902. Expulsé de Genève, "on l'ha conduit à la gare et dirigé sur Lausanne, où il se trove actuellement" (lettre de Bertoni à Gross). On le retrouve dans une association d'étudiants en 1904, et assistant à l'Université en 1908 et 1910.

FONTI: GB // Polizia politica Berna, 1903 / ME (Journal de Genève, passim) //  Lettera di Luigi Bertoni a Jacques Gross - IISG // CPC Roma non visionato //



CRONOLOGIA: