Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 18/09/2020 - 21:04

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

MALSERVISI Alberto

Canapino, imbianchino




Bologna, 19.01.1886 da Luigi e Geltrude Melotti - Bologna 25.03.1962.

Nel 1903 subisce la prima condanna ed è schedato dalla polizia, perché portava la bandiera anarchica alla testa di un corteo diretto alla Montagnola. Seguono altri arresti e condanne. All'inizio del  1910 diventa gerente responsabile de L'Agitatore (organo degli anarchici bolognesi), collezionando numerose denunce. Condannato a 3 anni e 11 mesi di carcere espatria nel novembre 1910 in Francia.

Nel 1912 è segnalato in Svizzera, a Ginevra GE, dove alloggia presso suo cognato, l'anarchico Umberto Cini*. Segnalato dalla polizia politica nel settembre 1914 in un incontro di ca 40 persone con Bertoni, Herzig, Bérard... (vedi per altri nominativi: Bérard).

Rientra in Italia nel 1914, grazie all'aministia, poi mobilitato. Riprende l'attività nel dopo guerra e nel 1920 è delegato al Congresso dell'Unione anarchica emiliana. Nel corso del fascismo sempre controllato.


Il arrive à Genève en 1912 et logerait chez son beau−frère, l'anarchiste Umberto CINI. Il est signalé comme anarchiste dangereux.


FONTI:

GB-ME// DBAI / Service de la police administrative et judiciaire - Ginevra - 1912-1913) / Polizia politica E21 14052, rapporti di polizia del 17.9.1914 /




CRONOLOGIA: