Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 11/08/2019 - 18:35

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

ROUSSEL Nelly

Giornalista, scrittrice



 

5.1.1878 - Parigi 18.12.1922.

Redattrice de L'Action di Parigi, appare come una delle prime donne in Europa a rivendicare pubblicamente il diritto delle donne a disporre dei loro corpi e a raccomandare una politica di controllo delle nasciste, autorizzando il ricorso ai contraccettivi e all'aborto. Aderisce al movimento neomaltusiano di Paul Robin che sostiene che il controllo delle nascite, la "prudenza parentale", è un mezzo d'emancipazione delle classi sociali più povere.

Oratrice in diverse conferenze su “La femme et la Libre Pensée” , “Peu ou beaucoup d'enfants?” nell'ottobre 1906 alla Maison du Peuple di Losanna /VD. Ritornerà per una conferenza a Losanna nel gennaio 1907 su "Beaucoup d'enfants?", che viene proibita dalle autorità cittadine.  Il 7-9 settembre 1908 conferenze a La Chaux-de-Fonds /NE, Bienne /BE, St.-Imier /BE, Le Locle /NE, Neuchâtel su "La libre maternité et la femme". Nell'aprile 1911 nuovamente a Losanna, sempre per conferenze sulle tematiche dell'emancipazione della donna.
Muore di tubercolosi.


FONTI:

GB (La Voix du Peuple) / wikipendia /




CRONOLOGIA: