Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 19/09/2020 - 21:05

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

COCCO Carlo

Operaio meccanico




Walleschen (???) [o forse Wallisellen ZH?], 5.7.1908 da Antonio e Maria Ginepro – Barcellona 29.06.1937 (o 1.07.1937).

Compagno di Luigina Sant.

Dal 1936 vive a Torino, insieme alla moglie Luigina Sant, frequentando l'ambiente anarchico. Il 9.9.36 espatria in Francia clandestinamente, a Chambéry, dove aderisce a un comitato che cura l'arruolamento dei volontari antifascisti per la Spagna. Poco dopo è a Marsiglia ed infine in Spagna, miliziano della Colonna italiana della Ascaso. Nell'aprile 1937 viene ferito gravemente nello scontro del Carrascal de Huesca e viene ricoverato a Barcellona, dove muore.

CPC Roma: nato a Walleschen, Svizzera (???), emigrato in Francia, segnalato dal 1936 al 1940, vi è una scheda biografica, iscritto alla Rubrica di frontiera - busta 1387.

 


FONTI:

GB // DBAI // absent Huber, Schw. Spanienfreiwilligen // CPC di Roma non controllato //




CRONOLOGIA: