Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 11/12/2019 - 14:56

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

BAIETTINI Stefano
Stagnino


Bognanco (NO) 26.12.1858 da Stefano e Rosamaria Morganti - Varzo, luglio 1917.

A vent'anni segnalato dalla questura di Novara come "attivo propagandista che esercita una discreta influenza tra i compagni di fede".
Emigra in Francia e nel giugno 1900 arrestato a Lione per attivita anarchica e condannato a 1 mese di detenzione. Poco dopo espatria clandestinamente in Svizzera, a Ginevra /GE.
Rientra in Italia nel 1903, a Domodossola e nel 1905 arrestato e condannato a 20 giorni di reclusione per ubriachezza.
Nel 1912 la prefettura di Novara annota che non si occupa più di politica.


FONTI:
Fr. Giulietti in "Dizionario biografico degli anarchici piemontesi", Galzerano 2013 //


CRONOLOGIA: