Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 16/06/2019 - 11:43

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

RONCAGLIA Antonio
Calzolaio



S. Caterina fraz. di Modena 12.5.1852 da Vincenzo e Diomira Della Casa -

Una nota della prefettura di Modena lo descrive come un anarchico che "parla con entusiasmo delle sue idee agli operai".
Si trasferisce a Sanremo, poi nel 1904 emigra in Francia

Nel 1906 risiede in Svizzera, a Ginevra /GE, forse presso il fratello Diofedo, dove viene segnalata la sua presenza alla riunioni della Maison du Peuple.

Nel 1911 parte per Parigi, raggiunto dalla moglie e dal figlio Arrigo. Lavora sempre come calzolaio. La polizia perde le sue tracce e nel 1930 viene iscritto al Bollettino delle ricerche.




FONTI: Andrea Pirondini, "Anarchici a Modena. Diz. biografico", Zero in condotta, Milano 2012 //


CRONOLOGIA: