Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 11/08/2019 - 18:35

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

RAVAGLIA Guglielmo
Falegname

Schreiner

Lugo (Ravenna)  22.3.1858 da Agostino e L. Contoli  -


Internazionalista e poi anarchico come i fratelli Giuseppe e Primo, la sua vita è costellata da una serie infinita di arresti, condanne e detenzioni: a Medicina nel 1876 per vagabondaggio, sorveglianza speciale a Lugo nel 1879 e condannato nello stesso anno a Ravenna per oltraggio, nel 1880 ancora a Ravenna altra condanna, nel 1885 a Messina a 2 anni per furto, a Roma per contravvenzione al foglio di via. Poi assegnato al domicilio coatto a Lipari dal 1883 al 1886, alle isole Tremiti dal 1887 al 1888...
Arrestato nuovamente a Roma nell'ottobre 1894 e condannato al domicilio coatto, scontato a Porto Ercole (dal 1895 al 1896); con la condizonale espatria nel dicembre 1896 a Bellinzona/TI, aprendo una piccola bottega di falegname, ma nel maggio 1898 viene arrestato anche dalle autorità elvetiche, perché ritenuto uno dei capi delle bande rivoluzionarie che volevano penetrare in Italia durante i tumulti di Milano. Espulso dalla Svizzera con altri 35 anarchici o presunti tali il 23.9.1898 (vedi per es. ARCHIMEDE*)
Nel 1900 è in Francia, poi ritorna in Italia nel 1904 in diverse città. Dal 1927 è a Lugo.
Nel giugno 1938 si allontana dall'Ospizio Sassoli di Lugo, dove era stato ricoverato, e fa perdere definitivamente le sue tracce.


??? Flüchtete sich 1894 aus Italien in die Schweiz. War eine Zeit lang in Broc/FR unter falschen Namen, "où il s'est livré à une grande propagande anarchiste"; trieb viel in der Schweiz herum. Zuletzt in Bellinzona.

FONTI:
GB // Decreto di espulsione del Consiglio federale del 23 settembre 1898 // Emilio Gianni, L'Internazionale italiana fra libertari e evoluzionisti // AFS: E21 14002, Bundesanwaltschaft, Verzeichnis der Anarchisten 1889/1898 //



CRONOLOGIA: