Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 07/11/2019 - 16:33

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

BOSO Emmerico (Amerigo)

Manovale, elettricista



Castello Tesino 22.8.1904 da Pietro e di Braus - Mauthausen, novembre 1944 (o 18.3.1945?)

Espatriato per le sue idee politiche, risulta in Francia nel 1930, poi a Ginevra GE. Con Domenico Ludovici* è tra i primi ad accorrere in Spagna, dove risulta miliziano nella Sezione italiana della Ascaso dal luglio o agosto 1936. Combatte a Huesca.

Condannato dalla Commissione provinciale per il confino di Trento nel novembre 1940 a 5 anni di confino in quanto combattente antifranchista in Spagna.Lo ritroviamo poi confinato a Ventotene ed internato tra agosto-settembre 1943 nel campo di concentramento di Renicci d'Anghiari. Liberato o evaso nel settembre 1943 viene in seguito catturato dai tedeschi e deportato a Gusen/Mauthausen, dove muore.


FONTI:

GB // Hulmi-Huber / Giorgio Sacchetti in "Ventotene-Renicci d'Anghiari", in Rivista A, giugno 2010 / www.televignole.it / CPC Roma come anarchico / T. Turcato /




CRONOLOGIA: