Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 11/12/2019 - 14:56

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

BEDONI Domenico

Meccanico




Sanguinetto (VR) da Pietro 20.10.1883 - Zurigo ZH 13.5.1963

Si avvicina agli ideali libertari durante l'età giolittana ed è impegnato nel movimento antimilitarista milanese contro la Prima guerra mondiale.

Diserta e si rifugia in Svizzera, a Zurigo, dove condivide l'esilio con Francesco Ghezzi, Ugo Fedeli, Giuseppe Monanni, Bruno Misefari, ecc. Attivo nel movimento anarchico zurighese e nell'antifascismo, tanto che le autorità italiane lo sorvegliano e lo iscrivono nella "Rubrica di frontiera" dal 1933.

(Probabilmente naturalizzato svizzero nel 1944).

Partecipa, dalla Svizzera, con Domenico Ludovici e Ugo Angelini, al III Congresso nazionale della FAI a Livorno 23-25.04.1949. Delegato dei gruppi anarchici di lingua italiana in Svizzera - con Anna Bedoni, G. Bergamasco, Ugo Angelini - al V Congresso nazionale della FAI a Civitavecchia 19-22.03.1953.

Schedato dal SIFAR come anarchico italiano in Svizzera.

 


FONTI:

GB // I congressi della FAI a cura di U. Fedeli, 1963 / SIFAR, "Schede di anarchici italiani all'estero", in Vie Nuove 2.5.1968, ripreso da Umanità Nova 15.6.1968 / Casellario politico centrale, Roma, B05701 - segnalato come antifascista, poi anarchico / Collezioni digitali BFS /




CRONOLOGIA: