Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 11/08/2019 - 18:35

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

REDAELLI Luigi

Fattorino, meccanico, elettricista



Milano 26.12.1874 da Natale e Maria Ottolini - S'ignorano data e luogo di morte

Dopo l'allontanamento di Gori da Milano alla volta di Lugano TI a seguito dell'attentato Caserio, fa la spola con l'amico Mauro Fraschini tra le due città, stabilendosi poi nel centro ticinese per evitare prima una condanna per associazione diretta a fini delittuosi, poi una assegnazione al domicilio coatto per 18 mesi. Mentre Fraschini, arrestato in Italia, viene inviato a Tremiti, Redaelli a Lugano lo sostituisce "presso l'avv. Gori come esecutore di fiducia". È espulso con decreto federale con Gori e compagni il 29.1.1895.

Con Gori, Bonometti e Baracchi si reca in Germania, Belgio, per poi approdare a Londra nel marzo 1895, forse nella stessa casa di Edpoardo Milano. Nella primavera 1896 collabora a L'Avvenire sociale di Messina, e nell'agosto dello stesso anno fa parte del gruppo che dà vita al numero unico londinese L'Anarchia, nel quale appaiono i noti articoli di Malatesta "Errori e rimedi", "Socialismo e anarchia". Accanto a Isaia Pacini, Antonio Agresti e Francesco Cini figura anche Redaelli, che firma un articolo.
Le ultime segnalazioni risalgono al 1912, dove lavora come meccanico e elettricista presso un albergo e frequenta il gruppo anarchico italiano di Charlotte Street.


FONTI:

GB / DBAI




CRONOLOGIA: