Cantiere biografico
degli Anarchici IN Svizzera








ultimo aggiornamento: 18/09/2020 - 21:04

FILTRI:  Solo Donne  Solo di passaggio  Solo collaboratori dall'estero  Solo non anarchici  Solo non identificati  ultime modifiche 
Cantoni:
 AI AR AG BL BS BE FR GE JU GL GR LU NE
 NW OW SG SH SO SZ TI TG UR VS VD ZG ZH
inverti selezione cantoni     vedi sigle

AI Appenzello interno
AR Appenzello esterno
AG Argovia
BL Basilea campagna
BS Basilea città
BE Berna (anche città - capitale)
FR Friborgo (anche città)
GE Ginevra (anche città)
JU Giura
GL Glarona
GR Grigioni
LU Lucerna (anche città)
NE Neuchâtel (anche città)
NW Nidwaldo
OW Obwaldo
SG San Gallo (anche città)
SH Sciaffusa (anche città)
SO Soletta (anche città)
SZ Svitto (anche città)
TI Ticino
TG Turgovia
UR Uri
VS Vallese
VD Vaud
ZG Zugo (anche città)
ZH Zurigo (anche città)
    A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z tutto       Crea un PDF 

MALIGHETTI Carlo Augusto
Cameriere

Milano 14.4.1873 da Ferdinando e Virginia Guffanti - San Colombano al Lambro 22.3.1935

La polizia italiana non lo individua come anarchico se non nel febbraio 1895, quando viene espulso dalla Svizzera (?). e lo arresta per mancato pagamento di una multa e per renitenza alla leva. Agli inquirenti racconta di far parte della "banda anarchica rifugiatasi a Lugano e composta dall'avv. Pietro Gori".
Viene assegnato per 3 anni al domicilio coatto a Tremiti, poi a Ventotene e Ponza, ma nel 1896 è prosciolto con la condizionale e rimpatriato a Galbiate presso la famiglia.
Poco dopo si allontana alla volta della Svizzera, stabilendosi prima a Thalwil /ZH, poi a Basilea.
Nel 1901 è a Lione, poi espulso nel dicembre 1902, si reca a Londra. Nel giugno 1905 lascia Londra per Parigi.
Nel 1913 è tra i promotori della gita degli anarchici a Clivio in occasione del Primo maggio. Durante lo sciopero generale di luglio svolge attiva propaganda per l'USI, finendo in carcere. Nell'ottobre 1914 promuove la pubblicazione de Il Ribellle, che verrà redatto da Carlo Molaschi.

FONTI: DBAI


CRONOLOGIA: